Eleonora Gizzi, quanti dubbi: pochi credono alla ‘migliore amica’

14/05/2014 - Aggrappati ai fatti di cronaca nazionale e ai servizi di 'Chi l'ha visto?': a quanto pare resta solo questo ai familiari e ai tanti amici di Eleonora Gizzi, svanita nel nulla da un mese e mezzo. Basta qualsiasi notizia in cui si faccia cenno al ritrovamento di una donna, per provocare un sussulto tra coloro che stanno ancora cercando l’educatrice vastese, e che non hanno mai smesso di sperare che faccia ritorno a casa.

Per adesso però, pare tutto inutile: non hanno portato a nulla le numerose segnalazioni, giunte in gran numero soprattutto nelle prime settimane. Così come paiono assolutamente infondati gli ‘allarmi’ provocati dai fatti di cronaca nazionali, che non c’entrano nulla con la scomparsa della Gizzi.

L’unica novità di rilievo è che, dopo gli appelli della trasmissione condotta da Federica Sciarelli, le squadre di volontari hanno intensificato le ricerche lungo la strada per San Salvo dove Eleonora è stata vista l’ultima volta. L’area che costeggia la strada, coperta da una fitta boscaglia, in realtà è un labirinto di rovi difficile da scandagliare. Tuttavia, la zona è stata passata al setaccio e anche in questo caso non risultano tracce del possibile passaggio della donna.

Una buona notizia, da un lato, soprattutto dopo le dichiarazioni della migliore amica di Eleonora, che ai microfoni di Rai 3 aveva praticamente escluso un allontanamento volontario, lasciando intendere un tragico epilogo. Il fatto che non ci sia traccia della Gizzi in quella zona di rovi e canneti lascia ben sperare, ma restano aperti gli interrogativi legati al suo destino: come è potuta sopravvivere da sola, e senza denaro, per tutto questo tempo?

L’ipotesi che sia in compagnia di qualcuno non è mai stata scartata dagli inquirenti, e secondo alcuni conoscenti non è da escludere che la donna possa aver cambiato look, rendendosi irriconoscibile. Ma si tratta solo di voci, supposizioni, mentre sul gruppo creato su Facebook dagli amici di Eleonora, che conta attualmente 5700 membri, ogni giorno si susseguono incessanti gli appelli. ‘Ritorna da noi’, è la richiesta più frequente, come a dire che, chi la conosceva bene resta trincerato nella speranza che la Gizzi si sia davvero allontanata volontariamente, per staccare da tutto e da tutti.

Ma nascondersi così bene per tutto questo tempo non è possibile, soprattutto se, come è stato accertato, la ragazza non aveva pianificato la fuga. Di conseguenza, se Eleonora è viva, deve esserci qualcuno che sta con lei, qualcuno che la sta aiutando a nascondersi. Ed è proprio questa, al momento, l’unica direzione possibile delle indagini.





Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2014 alle 12:41 sul giornale del 15 maggio 2014 - 1006 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pescara, rai 3, chi l'ha visto?, persone scomparse, vasto, vivere pescara, eleonora gizzi, Federica Sciarelli, articolo, scomparsa eleonora gizzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/39u