Accuse di sessismo al Capogruppo del Movimento 5 Stelle discusse in sede della Commissione Pari Opportunità

1' di lettura 11/11/2020 - "Ringrazio la Presidente della Commissione Pari Opportunità, Avv. Maria Franca D'Agostino, e tutta la Commissione per aver discusso, nel corso dell'ultima seduta, delle gravi dichiarazioni rivolte nei miei confronti dal Capogruppo di Fratelli d'Italia Guerino Testa. "

"Il richiamo all'abbassamento dei toni e aver riconosciuto come le sue parole" possano alimentare stereotipi di un sessismo così detto benevolo, purtroppo ancora troppo radicato nella nostra cultura", ribadisce la necessità di tenere ogni confronto, anche quelli più aspri, sempre all'interno di argomentazioni puramente politiche, senza toccare in alcun modo la sfera personale come invece fatto dal Consigliere Testa.

Rinnovo altresì la mia completa disponibilità a collaborare con la Commissione Pari Opportunità per sostenere il rispetto di genere in ogni sua forma.

La soluzione, davanti agli attacchi sessisti, non può e non deve essere il silenzio: il nostro dovere è denunciare qualsiasi espressione che meriti di essere stigmatizzata. Solo così possiamo fare quel passo in avanti di cui, evidentemente, abbiamo un bisogno più impellente di quanto immaginavamo".

Lo afferma il Capogruppo M5S in Regione Abruzzo Sara Marcozzi.


da Sara Marcozzi 
Movimento 5 Stelle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2020 alle 10:26 sul giornale del 12 novembre 2020 - 194 letture

In questo articolo si parla di politica, M5S, sara, marcozzi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bBym





logoEV