ll Pd è il partito del lavoro. Per questo nasce la Conferenza delle lavoratrici e dei lavoratori: lunedì 27 settembre la presentazione all'Aquila con il ministro Orlando

3' di lettura 23/09/2021 - Nasce la Conferenza delle lavoratrici e dei lavoratori promossa dal Partito Democratico abruzzese, con oltre ottanta componenti in rappresentanza di molti luoghi di lavoro distribuiti nelle quattro province della regione. Altre persone saranno aggiunte nei prossimi giorni fino ad arrivare a cento.

Vi è quindi rappresentata un'ampia gamma di settori e attività: dipendenti, autonomi, professionisti, imprenditori, artigiani, agricoltori, operatori sanitari, commercianti e ancora operatori della cultura e dello spettacolo, per citarne solo alcuni. Lunedì 27 settembre alle 15, all'Aquila presso la sede del Partito Democratico in via Paganica 3, si terrà la presentazione. Parteciperà il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando.

"Dopo il Comitato per le Idee, con abruzzesi noti o notissimi nei più disparati campi, adesso un luogo con rappresentanti del mondo che è alla radice stessa dell'esistenza del Pd: il lavoro in tutte le sue forme e trasformazioni.

Un altro passo nella strada che abbiamo intrapreso, caratterizzata dal dialogo e dall'apertura – dichiarano Michele Fina, segretario del Pd Abruzzo, Lisa Vadini e Daniele Marinelli, responsabili Lavoro ed Economia - con persone indipendenti che vogliono aiutare l'Abruzzo attraverso il Pd.

La Conferenza delle lavoratrici e dei lavoratori ha per noi un significato particolare e decisivo, sia perché afferma una volta di più lo sforzo del Pd di caratterizzarsi e impegnarsi per essere, nei fatti e nelle politiche, il partito del lavoro, sia perché si costituisce in un momento delicato, quando in Abruzzo sono numerose le situazioni di crisi che mettono a rischio salari e prospettive. E' un luogo vasto, dove si rispecchia l'ampia e variegata realtà del mondo del lavoro.

Vi sono tra le altre rappresentate attraverso i lavoratori molte tra le realtà che nella nostra regione sono alle prese con importanti vertenze, con un'ulteriore attenzione a quelle coinvolte nei processi di transizione ecologica e tecnologica, anche alla luce delle opportunità offerte dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Alla base c'è la convinzione che un passaggio irrinunciabile per elaborare politiche e interventi per il lavoro debba essere quello di discutere con chi è sul campo, in prima linea".

La Conferenza delle lavoratrici e dei lavoratori promossa dal Pd Abruzzo è fino ad ora composta da: Andrea Pompa, Maria Gabriella Ciaffarini, Alessandra Di Simone. Emanuele Rasetta, Anna Carmelita Buccella, Orlando D'Angelo, Luigi Moscone, Antonio Petrongolo, Enisio Tocco, Tonio Di Nisio, Fabio Monticelli, GinoMarinucci, Carlo Pozzi, Massimo Friuli, Fabrizio Perfetto, Amir Yazdanian, Gianluca Carota, Primo Perfetti, Bruno Coletta, Bernardino Pierleoni, Valentina Scarsella, Elisabetta Mastracci, Matteo Griguoli, Dario Subrizi, Sandro Salerni, Andrea Di Pasquale, Francesco Iannacci, Alessandra Salustri, Silvano Del Cotto, Sabrina Millemaci, Guido Gatti, Chiara Antico, Donato Buccini, Giordano Caporaletti, Andrea Giammaruco, Massimiliano Di Eleonora, Antonio Trivellizzi, Matteo Marchetti, Domenico Barnabei, Nerina Alonzo, Fabrizio Di Sabatino, Albano Ferri, Gino Mossini, Nicola Cantoro, Roberto Battaglia, Lorenzo Forcina, Walter D'Ambrosio, Bernardo Sofia, Marilena Petrella, Luca Palmisciano, Giampiera Bardeglinu, Eleonora Pasquini, Giuseppe Tiberio, Stefania Scarcia, Giovanni Di Centa, Valentina Raparelli, Federica Benedetti, Sabrina Bartolucci, Paola Buda, Salvatore Martorella, Lorenzo Petaccia, Fabio Travaglini, Ferdinando Costanzo, Giuseppe Colantonio, Jeremy Stella, Vincenzo Menna, Silvio De Lutiis, Maurizio Camiscia, Nazzareno Di Campli, Marco Ramundo, Domenico Di Giulio, Marco Di Marco, Pietro Temperini, Battista Caterini, Francesca Lombi, Gabriele Marcellini, Massimo Varani, Daniele Erasmi, Stefania Pepe, Gianluca Zarroli, Emanuela Ripani.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2021 alle 11:15 sul giornale del 23 settembre 2021 - 13 letture

In questo articolo si parla di attualità, partito democratico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckIX





logoEV