Lega Abruzzo sui tribunali minori: "Il PD si tolga la maschera e dichiari le sue reali intenzioni"

1' di lettura 03/06/2022 - ‘L’allarme lanciato dagli amici di Lanciano non può essere sottaciuto. Il Partito Democratico finalmente svela il suo volto bifronte, da un lato getta fumo negli occhi dei cittadini abruzzesi e dall’altro opera perché i tribunali di Vasto, Lanciano, Avezzano e Sulmona chiudano’. Lo afferma la portavoce della Lega Abruzzo, Sabrina Bocchino, in merito alle dichiarazioni del deputato del PD Alfredo Bazoli in Commissione Giustizia a Montecitorio.

‘È giunto il momento che il PD si tolga la maschera e dichiari le sue reali intenzioni su un tema che a noi della Lega è sempre molto caro. Noi da sempre siamo convinti che la riforma della geografia giudiziaria sia l’unico sistema che possa ristabilire equità e sicurezza nei territori, soprattutto in quello abruzzese dove tutti i presidi legali sarebbero concentrati in una metà del territorio regionale’.

‘Per Bazoli ed il PD, invece, ‘se l'obiettivo della proposta di legge in esame è quello di ridurre il numero delle Corti d'Appello e dei Tribunali, il gruppo del Partito democratico non può che essere favorevole’.

‘Dichiarazioni che confermano che al Partito Democratico i territori non interessano, non interessa l’equità, non interessa garantire la legalità. La Lega Abruzzo continuerà a sostenere ogni iniziativa atta a scongiurare la soppressione dei tribunali’.

Dichiarazioni condivise dal coordinatore cittadino della Lega Vasto Ermanno






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2022 alle 10:21 sul giornale del 04 giugno 2022 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0sO





logoEV