Detenuto aggredito nel carcere di Vasto, la FP CGIL chiede l'intervento della Guardasigilli

1' di lettura 07/07/2022 - Le condizioni alla Casa Lavoro di Vasto sono sempre più precarie. Il personale  Polizia Penitenziaria è stremato dagli eccessivi carichi di lavoro e si susseguono, ormai da tempo, eventi critici che destabilizzano l'ordine, la sicurezza e l'incolumità psico-fisica delle lavoratrici, lavoratori e popolazione detenuta.

Nella serata di martedì, un detenuto è stato aggredito fisicamente da altro compagno e lo stesso è stato trasportato presso il nosocomio locale per le cure del caso.

Solo grazie al tempestivo e professionale intervento della Polizia Penitenziaria, capitanata dal Dirigente Nicola Pellicciaro, al quale va ogni riconoscimento per l'apprezzabile impegno umano ed istituzionale, sono stati arginati ulteriori alterazioni nefaste.

La situazione è ormai preoccupante - affermano Giuseppe Merola FP CGIL Abruzzo Molise e Nicola Pistilli FP CGIL Chieti - e ogni risoluzione urgente non è più rinviabile.

Ataviche carenze organiche, presenza di detenuti affetti da problematiche psichiatriche ed eventi critici sono ormai la punta d'iceberg di un'inevitabile debacle dell'Amministrazione Penitenziaria.

La nostra priorità è tutelare tutta la comunità penitenziaria, ma servono risposte serie ed autorevoli all'altezza delle nostre rivendicazioni - continuano i sindacalisti -

Gli Istituti Penitenziari del Paese non siano teatri di violenze, continui contenitori di disagi che non hanno spiragli di luce - conclude con ferma condanna Mirko MANNA FP CGIL Nazionale - La politica e le Istituzioni diano un chiaro segnale di vicinanza, mettendo in campo tutte le iniziative possibili tese a rendere più vivibili gli ambienti di lavoro. La Polizia Penitenziaria è un baluardo di legalità, da tempo abbandonata a sorti ombrose.

La FP CGIL chiede alla Guardasigilli se è quali misure intende adottare a tutela della struttura vastese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2022 alle 10:17 sul giornale del 08 luglio 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deI8





logoEV