Via libera dal Comune di San Salvo per l'abbattimento selettivo dei cinghiali

1' di lettura 21/03/2023 - Via libera dal Comune di San Salvo (Chieti) per l'abbattimento selettivo dei cinghiali dopo il parere tecnico dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) e le indicazioni della polizia provinciale.

La sindaca Emanuela De Nicolis ha quindi potuto firmare l'ordinanza con la quale dispone che la polizia provinciale e l'ambito territoriale di caccia del vastese diano attuazione ai piani di controllo che prevedano la cattura e l'abbattimento dei cinghiali allo stato brado.

"La presenza incontrollata dei cinghiali crea pericolo per i cittadini, agli animali domestici e alla circolazione stradale - spiega De Nicolis -. E' una lotta che investe di responsabilità anche i cittadini con una serie di azioni come evitare di lasciare per strada ogni forma di alimenti e scarti agli animali selvatici, tenere i terreni prospicienti le strade comunali sgombri dalla vegetazione infestante e conferire i rifiuti nei giorni e nelle modalità stabiliti".

In particolare le zone d'avvistamento dei cinghiali hanno riguardato via Grasceta, la Statale 16 rotatoria con via Andrea Doria, il rione Marina, il Consorzio Icea, la Nuova Circonvallazione, via di Montenero e di via Melvin Jones. Il provvedimento interesserà l'abbattimento di 15 capi e, spiega una nota del Comune, "è stato adottato per la tutela della pubblica e privata incolumità e della sicurezza sanitaria, non solo nelle aree rurali, ma anche nelle periferie adiacenti il centro abitato".






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 21-03-2023 alle 12:00 sul giornale del 22 marzo 2023 - 34 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dYzH





logoEV
qrcode